Migliori prestazioni italiane in vasca da 50 - MASCHI

Dopo aver dato un primo sguardo al ranking mondiale passiamo al ranking nazionale in vasca da 50.

In questo primo appuntamento prendiamo in esame solo le migliori prestazioni, effettuate nel periodo che va dal 1 dicembre 2014 ad oggi, con lo scopo di includere i campionati assoluti di Riccione disputati il 19/20 dicembre.

Nelle tabelle seguenti troviamo, per ogni specialità, il record italiano in carica e la miglior prestazione, con a lato una colonna che riporta la posizione attuale della prestazione nel ranking mondiale.

STILE LIBERO



È Marco Orsi l’Uomo del nuoto italiano di questo primo scorcio di stagione. Dopo l’europeo brillante di quest’estate, il nostro velocista si è presentato a Riccione con il piglio del campione: un record italiano nei 50 ed un’ottima prestazione nei 100 per ora gli valgono il terzo e primo posto nel ranking mondiale. Il campione europeo Paltrinieri, pur con dei tempi ancora lontani dall’eccellenza, occupa la prima posizione nel ranking mondiale negli 800 e la seconda nei 1500

DORSO
 
Bonacchi, Sabbioni e Ciccarese: tre nomi giovani che speriamo di poter vedere presto ad alti livelli.


RANA



Nella rana, per ora ancora orfana del miglior Scozzoli, si registra un buon 27,45 di Andrea Toniato, per ora quinto in un ranking mondiale che vede tempi di valore assoluto già registrati ad inizio stagione.

FARFALLA



La farfalla azzurra sta vivendo un momento particolare, ma Pietro Codia ha iniziato a piazzare un onesto 52,32 già a dicembre (quarto crono mondiale per ora).

MISTI





Niente di nuovo all’orizzonte dei misti nazionali: Turrini si gode il suo dominio forte anche della medaglia europea finalmente messa al collo in quel di Berlino. Ma a Kazan ci vorrà molto di più per mettersi in luce.


Per oggi è tutto; appuntamento a domani con le migliori prestazioni femminili!